espandi testo 2° LA RISTORAZIONE 2

Tutto quello che vuoi sapere ......................... sulla Risstorazione

feb 09

2° LA RISTORAZIONE 2

IL RISTORANTE CLASSICO

 

Il Ristorante Classico è caratterizzato da quattro elementi che lo distinguono da tutte le altre realtà ristorative :

a)    Mediamente è un locale di lusso o medio lusso

b)    Il cliente è servito a tavola

c)     si manipolano  cibi diversi per natura e  preparazione

d)    la contemporaneità di servire cibi diversi nello stesso tavolo.

da  questi elementi si determina che :

 

Il ristorante è un locale pubblico, di lusso o medio lusso,  attrezzato per il servizio ai tavoli  di bevande e di cibi diversi per natura e preparazione.  

 

In funzione della struttura, dell’arredamento, del mobilio, delle dotazioni di sala e del personale impiegato, i ristoranti si classificano dalla IV categoria alla categoria lusso. 

 

 

I REPARTI DEL RISTORANTE

 

1)    Guardaroba con guardarobiera

2)    American bar con saletta

3)    Sala ristorante, divisa idealmente in ranghi

4)    Zona office, stanza intermedia tra sala e cucina

5)    Cucina, divisa in partite

6)    Pasticceria, facente parte della cucina ma divisa da mura

7)    Dispensa di cucina

8)    Dispensa di sala (vini, formaggi, pane, frutta, etc.

9)    Zona lavaggio, divisa in plonge per lavaggio del pentolame e zona office per tutto il materiale sporco proveniente dalla sala

10)Magazzini, divisi in funzione del materiale da conservare, cantina compresa.

 

ALTRI TIPI DI RISTORANTI

 

-         I ristoranti etnici : sono quei ristoranti che offrono solo cucina di altri paesi

-         I ristoranti atipici: Sono una categoria di ristoranti che offrono soltanto un determinato menu, tipo le steak house e le spaghetterie o quei ristoranti dove non esiste un menu  ed arrivano sul tavolo del cliente una miriade di pietanze scelte dal ristoratore.

 

 

 

 

 

 

 

 REQUISITI  E  CATEGORIE DEL RISTORANTE

 

Oltre gli impianti obbligatori a norma, (impianto elettrico, impianto a gas, impianto idrico-sanitario,  impianto di areazione,  impianto di sicurezza), richiesti dalla legge a cui è tenuto, il ristoratore  strutturerà il ristorante in funzione dei suoi gusti e della clientela a cui si rivolge.

 

 

I requisiti ideali per una buona immagine ed una buona funzionalità di un ristorante classico sono:

 

1)    Arredamento, mobilio e dotazioni in armonia tra di loro

2)    Impianto di illuminazione, tale da creare la giusta atmosfera

3)    Impianto di climatizzazione o di condizionamento

4)    Impianto  stereofonico di sottofondo

5)    Cucina altamente qualificata (internazionale, nazionale, regionale, innovativa)

6)    Cantina ben fornita (presenza di vini di qualità di tutte le Regioni ed esteri)

7)    Servizio di qualità effettuato da personale qualificato,  proveniente possibilmente da scuole alberghiere.

 

 

-         Secondo come vengono applicati tutti e sette i punti suddetti, i ristoranti vengono collocati in una categoria, (dalla categoria lusso alla quarta categoria).  Gli ultimi tre punti, invece (Cucina, cantina e servizio), sono quelli che determinano la posizione del ristorante nelle guide specializzate e creano la propensione al consumo da parte del cliente – che chiaramente, almeno, a parità di categoria, sceglierà quel ristorante dove mangia meglio, c’è una buona cantina ed un servizio migliore.

 

 

 

 

 

 

 

 

09/02/2013